Salta al contenuto principale Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina
Eventi

Research Seminar Series on “Global Challenges": Silvia Prina - Northeastern University

logo global challenges

Public Opinion, Racial Bias, and Labor Market Outcomes in the United States

Nell'aula seminari di dipartimento si terrà l'incontro sulle sfide globali organizzato con la collaborazione del Centro Studi Luca D'Agliano.

La relatrice sarà Silvia Prina della Northeastern University.

---

Il ciclo di seminari di ricerca sulle "Sfide globali" è organizzato dal Centro Paolo Baffi (Università Bocconi), il Dipartimento di Economia, Management e Metodi Quantitativi (Università degli Studi di Milano), il Dipartimento di Economia, Metodi Quantitativi e Strategie di Impresa (Università degli Studi di Milano Bicocca) e il Dipartimento di Ingegneria Gestionale (Politecnico di Milano). Nel 2022, il Dipartimento di Economia dell'Università dell'Insubria si è unito alla serie di seminari di ricerca GC.

Dal 2011 al 2023 sono stati organizzati 77 seminari + 8 workshop internazionali.

L'iniziativa è sostenuta da UniCredit Foundation e Fondazione Compagnia di San Paolo ed è coordinata da Anna Rosso (Università dell'Insubria).

---

Abstract (in lingua inglese): We study the role of negative shifts in public opinion on the economic lives of racially under-represented groups by investigating sudden changes in views of Asian people following the anti-Chinese rhetoric that emerged with the COVID-19 pandemic, and associated changes in employment status and earnings in the U.S. labor market. Using data from the Current Population Survey, we find that, unlike other under-represented groups, Asian workers in occupations or industries with a higher likelihood of face-to-face interactions before the pandemic were more likely to become unemployed afterwards. While widespread along the political spectrum, negative shifts in perceived favorability of Asian people, and not of other under-represented groups, were much stronger among those who voted for President Trump in 2016 and could have been more influenced by the anti-Asian rhetoric.